Nocciolino di sansa

Dalla combustione del nocciolino di sansa, possiamo ottenere sia calore e sia energia elettrica. Oggi esistono impianti, sempre più sofisticati, per la separazione del nocciolo dalle altre componenti, da tale processo si ottiene un combustibile ecologico. Il nocciolino di sansa di olive: Ottima alternativa al pellet. Combustibile naturale, considerato biomassa, granulare per l’alimentazione di caldaie per riscaldamento,Continua a leggere “Nocciolino di sansa”

Cippato

Il cippato è legno ridotto in scaglie, con dimensioni variabili da alcuni millimetri a qualche centimetro, prodotto a partire da tronchi e ramaglie attraverso la cippatrice, e che può essere utilizzato come combustibile o materia prima per processi naturali e/o industriali. L’Italia è il primo mercato europeo per il consumo di pellet di legno, con oltre 3 milioniContinua a leggere “Cippato”

Pellet

Il legno in pellet è un combustibile ricavato dal legno vergine, talvolta partendo da scarti di lavorazione (quali piallatura, segatura, chips, ritagli) altre volte dal tronco intero. Può essere definito come “biocombustibile solido, generalmente in forma cilindrica, di lunghezza casuale tipicamente tra 5 mm e 30 mm e con estremità interrotte, prodotto da biomassa polverizzata con o senza additivi diContinua a leggere “Pellet”